MAGRI SI DIVENTA: quattro appuntamenti gratuiti con l’educazione alimentare

Il

16

marzo


Circolo ARCI Cabiria, Brindisi

“Magri si diventa”

Un percorso patrocinato dal Comune di Mesagne e strutturato in quattro incontri gratuiti, uno al mese fino a giugno, che a partire da venerdì 16 marzo alle ore 19:30, alla presenza del Sindaco Pompeo Molfetta e dell’assessore alla cultura Marco Calò, avrà luogo presso Cabiria Circolo Arci, in p.za Orsini del Balzo 9 a Mesagne. Il progetto è ideato da Debora Marullo – campionessa regionale 2017 nella disciplina dei pentalanci e medaglia d’oro nelle discipline del giavellotto e del martello M.C. ai Campionati Italiani Master Indoor e Lanci Lunghi Invernali 2018 – e supportato dal Dott. Domenico De Mattia – biologo nutrizionista, consulente nutrizionale dello sport e dei DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare), docente di valutazione della composizione corporea e di nutrizione umana e membro dello staff medico sportivo dell’A.S. Bisceglie –  che da anni è impegnato nella promozione della cultura del benessere, mettendo insieme tradizione, cultura alimentare del territorio e scienza, tramite l’Associazione Alia Fastigia, di cui è presidente.

“Magri si diventa” parte dal presupposto che l’obesità è un problema di diseducazione alimentare, di ambiente, di relazioni, di passioni represse e di mala-gestione delle emozioni che trovano nel cibo una valvola di sfogo, un mezzo di stordimento o altro. Si rivolge a tutti coloro che hanno problemi di peso per condividere il prezioso concetto che soffrire di obesità o sovrappeso non è una colpa né tantomeno una scelta, ma semplicemente una questione di gestione squilibrata delle proprie risorse personali, ma si rivolge anche ai cosiddetti “normopeso” che gravitano nell’ambiente sociale e affettivo dei primi, ossia familiari, amici e colleghi che potranno sperimentare nuovi tipi di relazioni a supporto di questo difficile percorso, psicologico e fisico. L’obiettivo è suggerire alcuni spunti di riflessione per imparare a distinguere gli stati mentali dalle sensazioni fisiche e corporee, fornire gli strumenti di base sulla nutrizione, stimolare un percorso di dimagrimento nel rispetto di se stessi, del proprio corpo, della propria salute e della propria storia personale, oltre a far conoscere, al mondo dei “normopeso”, il complicato e complesso turbinio di emozioni e stati d’animo di quanti sono affetti da obesità e sovrappeso, per ristabilire con loro un rapporto equilibrato e una convivenza “civile”.

“Magri si diventa ha vissuto un lungo periodo di incubazione e, probabilmente, ha aspettato il momento e le persone giuste, oltre alla giusta dose di maturità e consapevolezza che, nel mio percorso dimagrimento – ha affermato la Marullo – mi ha portato a lavorare sul continuo cambiamento e sulla trasformazione delle abitudini, nei modi di pensare e nelle relazioni con gli altri secondo il concetto per cui, se si vuole dimagrire, bisogna essere disposti a cambiare ciò che ci ha portato a prendere peso, iniziando dall’orientamento del proprio pensiero, normalmente volto verso l’esterno attraverso il corpo, piuttosto che verso l’interno, nella gestione delle proprie emozioni.” Ed oggi, nonostante il suo percorso di salute non si sia ancora completato, Debora pratica con successo, nell’atletica leggera, le discipline dei lanci (disco, peso, giavellotto, martello e martello M.C.).

Primo appuntamento

Venerdì 16 marzo alle ore 19,30,  avrà come titolo “Centenari si diventa a tavola”.

Nel corso dell’incontro Debora Marullo tratterà i temi connessi all’Alessitimia ossia l’incapacità di riconoscere e descrivere gli stati emotivi propri e degli altri e alla Grassofobia, ossia il considerare l’obesità come una cosa talmente negativa da sviluppare odio contro tutto ciò che è grasso, mentre il Dr. De Mattia ci svelerà i segreti per diventare longevi attraverso il corretto bilanciamento dei nutrienti a tavola. A chiusura dell’incontro verranno forniti consigli utili per fare la spesa. Info: 327 4237720

 

Sto caricando la mappa ....

←  Indietro