Bando ambiente 2018

Il

23

aprile


ENTE EROGATORE

Fondazione con il Sud

SCENARIO

Nel Mezzogiorno sono presenti oltre 200 fra parchi, riserve e altre aree naturali protette. Si tratta di luoghi dal grande valore naturalistico e paesaggistico, ma anche culturale ed economico. Questo enorme patrimonio di biodiversità, di ecosistemi e di tessuto forestale sta diminuendo e deteriorandosi, come conseguenza diretta o indiretta delle attività umane. È indispensabile, come sottolineato nella Strategia europea per la biodiversità al 2020 e nella Strategia nazionale per la biodiversità, riconoscere il valore dei servizi ecosistemici nei processi decisionali e di pianificazione territoriale, allo scopo di conservare e valorizzare adeguatamente il capitale naturale nell’ambito di politiche di sviluppo sostenibile. È inoltre fondamentale coinvolgere attivamente le comunità che risiedono nelle aree protette e nelle zone limitrofe, attraverso la promozione di iniziative e meccanismi che siano in grado di favorire la diffusione di comportamenti volti alla cura e alla difesa dell’ambiente.

OGGETTO

L’obiettivo di Fondazione con il sud, con la quarta edizione del bando ambiente, è la tutela e valorizzazione dei beni ambientali.

Ottenere, mediante la realizzazione di singoli interventi da parte di partenariati guidati da organizzazioni del terzo settore, un sensibile miglioramento in termini di prevenzione e di riduzione dei rischi ambientali all’interno delle aree naturali protette presenti nelle regioni destinatarie dei contributi della Fondazione CON IL SUD (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia).

CHI PUÒ PARTECIPARE

Organizzazioni del Terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Il soggetto proponente deve essere un’organizzazione senza scopo di lucro, costituita da almeno due anni, nella forma di:

  • associazione (riconosciuta o non riconosciuta);
  • cooperativa sociale o consorzio sociale;
  • ente ecclesiastico;
  • fondazione;
  • impresa sociale (nelle diverse forme previste dalla L.106/2016).

Oltre al soggetto responsabile, ogni partnership deve prevedere al suo interno la partecipazione degli OdG delle aree protette oggetto di intervento. Tali aree devono essere comprese tra quelle riportate nell’elenco completo delle potenziali aree di intervento.

I partenariati proponenti oltre al soggetto responsabile e ad almeno un organismo di gestione, dovranno prevedere come minimo la partecipazione di un altro soggetto del terzo settore.

SOSTEGNO FINANZIARIO

Budget complessivo 5 milioni di euro, budget per progetto, richiesto alla Fondazione, non più di 300 mila euro.

MODALITÀ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE

Le proposte di progetto, corredate di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilate e inviate esclusivamente on line, entro la data di scadenza, e non oltre, le ore 13:00 dell’8 giugno 2018 attraverso il portale www.chairos.it messo a disposizione dalla Fondazione.

DETTAGLI

Per quanto non espressamente indicato nella presente scheda di sintesi e in particolare con riferimento alle modalità di attribuzione del punteggio, formazione graduatoria, erogazione del contributo, controlli, revoche ecc. si rinvia al bando, agli allegati e al formulario scaricabili dal link www.fondazioneconilsud.it

Bando

Allegato A – Elenco Aree Protette
Allegato B – Lettera adesione Odg
Modello formulario di progetto
Elenco combinazioni Finalità e Risultati


←  Indietro