BANDO VOUCHER ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Il

11

dicembre


BANDO PER LA CONCESSIONE DI VOUCHER PER PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A BENEFICIO DI MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL TERRITORIO DI COMPETENZA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI BRINDISI 

Intervento della Camera di Commercio di Brindisi in tema di alternanza scuola lavoro a favore di micro, piccole e medie imprese della provincia di BRINDISI- anno 2017. 

Obiettivo del bando

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Brindisi intende favorire la partecipazione delle imprese nelle attività di alternanza scuola-lavoro avvicinandole ai percorsi scolastici di alternanza da realizzare in collaborazione con gli istituti scolastici della provincia e favorire altresì l’iscrizione delle imprese al registro per l’alternanza istituito ai sensi della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “La Buona Scuola”.

Obiettivo dell’Ente è quello di assumere un ruolo attivo nella promozione delle attività di alternanza scuola-lavoro avvicinando le imprese ai percorsi scolastici di alternanza.

La dotazione finanziaria è pari a 59mila euro. 

A chi è destinato: 

Possono beneficiare dell’intervento camerale le imprese che risultano:

  • avere sede legale e/o unità operativa nella provincia di Brindisi;
  • iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Brindisi e attive;
  • in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • iscritte nel Registro Nazionale Alternanza Scuola-Lavoro (www.scuolalavoro.registroimprese.it) – o l’aver presentato apposita delega al Conservatore per l’iscrizione d’ufficio (iscrizione gratuita);
  • essere in possesso dei requisiti di micro, piccola e media impresa così come definita dall’allegato I al Reg.Ue n. 651/2014;
  • non essere soggette alle procedure concorsuali di cui al R.D. 16.03.1942, n. 267 e successive modificazioni e non essere in fase di liquidazione;
  • aver regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare);
  • non aver in corso, alla data di presentazione della domanda, contratti di fornitura di beni-servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di Commercio I.A.A. di Brindisi, ai sensi della legge 7.8.2012 n. 135 di conversione con modificazioni del D.L. 95/2012.
  • non avere già beneficiato di altri contributi pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati;
  • aver accolto in azienda uno o più studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro, di almeno 60 ore, sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico e soggetto ospitante, attivati dal 25.03.2017, e comunque conclusi entro il 31.08.2018. 

Ammontare del contributo:

Il contributo sarà riconosciuto in relazione al numero di studenti che avranno effettuato, nell’ambito di un percorso di alternanza scuola lavoro attivato nel periodo dal 25.03.2017 e fino al 31.08.2018, una permanenza in azienda di almeno 60 ore.

Il contributo sarà così articolato:

  • € 400,00 per l’attivazione da 1 a 2 percorsi di alternanza;
  • € 600,00 per l’attivazione da 3 a 4 percorsi di alternanza ;
  • € 200,00 per ogni ulteriore percorso di alternanza scuola-lavoro, dal 5° in poi, fermo restando il limite massimo pari a €. 1.200,00

Nel caso di inserimento in azienda di studente diversamente abile, la cui inabilità è certificata ai sensi della legge 104/92, ai precedenti importi saranno riconosciuti ulteriori €. 150,00 pro-capite.

Rating Legalità 

Rispettando l’art. 5 del D.L. 24 gennaio 2012, n. 1 modificato dal D.L. 24 marzo 2012, n. 29 e convertito, con modificazioni, dalla L. 18 maggio 2012, n. 62 e tenuto conto del D.M. 20 febbraio 2014, n. 57 (MEF-MISE), viene stabilita una riserva del 3% delle risorse finanziarie del presente Bando a favore delle imprese in possesso del rating di legalità.

Nell’ambito di tale riserva, tenuto conto del sistema di punteggi definito nella Delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato del 14 novembre 2012, n. 24075 e s.m.i., sono riconosciute le seguenti ulteriori premialità:

  • possesso di 1 stella di rating – premialità di €. 50,00,
  • possesso di 2 stelle di rating – premialità di €. 100,00,
  • possesso di 3 stelle di rating – premialità di €. 150,00.

Il requisito del rating di legalità dovrà essere riconosciuto all’impresa beneficiaria entro la data di presentazione della richiesta di contributo. Per il riconoscimento di tali premialità fa fede l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Presentazione domanda 

Le domande devono essere presentate dalle ore 8,00 del giorno 11.12.2017 alle ore 20,00 del 31.08.2018. Le richieste di voucher dovranno essere inviate a pena di esclusione da un indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata cciaa@br.legalmail.camcom.it, inserendo nell’oggetto la dicitura “BANDO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”.

Rendicontazione (da presentare solo dopo la conclusione di tutti i percorsi di alternanza) 

Le rendicontazioni potranno essere presentate in ogni momento solo DOPO la conclusione di tutti i percorsi di alternanza progettati e, comunque, entro il 1° ottobre 2018 ed inviandole esclusivamente via PEC all’indirizzo cciaa@br.legalmail.camcom.it, inserendo nell’oggetto la dicitura “RENDICONTAZIONE BANDO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO”. 

Il bando e la relativa modulistica da utilizzare a pena di esclusione (modulo di domanda, modulo di rendicontazione) saranno disponibili dal giorno 1° dicembre 2017 sul sito istituzionale della Camera di Commercio all’indirizzo http://www.br.camcom.it/alternanza_scuola_lavoro.

Per informazioni:

alternanza.scuola.lavoro@br.camcom.it

tel. 0831/228266/228207/228209/562994

 


←  Indietro