Il Borgo dei Presepi

Il

24

dicembre


Centro storico di Mesagne,

In tutto il mondo, durante il periodo natalizio, c’è l’usanza per il mondo cristiano di rappresentare la Nascita di Gesù e quella dei presepi. Sia quello vivente sia con le statue in miniatura pronte ad abbellire qualsiasi casa, chiesa, piazza o finestra. Nei secoli passati la preparazione del presepe diventava quasi una gara per chi lo faceva più grande e più bello e ancora oggi offre enormi soddisfazioni quando viene particolarmente apprezzato.

Anche a  Mesagne la tradizione del presepe è molto sentita. Ritorna quest’anno dopo anni di assenza con  Il borgo dei Presepi inserito nella tradizionale iniziativa del Natale nel cuore. Prenderanno vita per un breve periodo i presepi   tra le tradizioni natalizie più consolidate e seguite delle città. La rappresentazione della nascita di Gesù che ha avuto origine da tradizioni medievali e che, da usanza tipicamente italiana, poi diffusa in tutti i paesi cattolici del mondo. Nel corso del tempo ne sono state realizzate diverse varianti, ognuna più o meno caratteristica.  Un percorso affascinante tra le vie del centro storico per ammirare l’ esposizione dei circa 30 presepi realizzati manualmente da associazioni di volontariato, gruppi,  famiglie, artisti e singoli cittadini. La rassegna sarà impreziosita  dalla partecipazione degli istituti scolastici presenti sul territorio e dal liceo artistico di brindisi e  di nuovi e giovani artisti che hanno modernizzato l’arte presepiale, creando presepi sempre nuovi ed originali.

PROGRAMMA

Appuntamento imperdibile per abitanti locali, turisti e visitatori di tutta la provincia e non solo. Il percorso è segnalato da una riproduzione di lampada antica rossa. È questa un’occasione unica per ammirare tali manufatti costruiti con stupefacente creatività, utilizzando materiali inusuali e impensabili . Obiettivo di ogni artista è infatti quello di esprimere, attraverso il presepe, le proprie idee e  i propri modi di «essere» e «vivere» il Natale. L’augurio è quello di regalare ai visitatori sensazioni, sentimenti, emozioni. Gli angoli più nascosti del paese si animeranno di luce e suoni e avvolgeranno gli ospiti nel lungo itinerare. Decine di presepi sistemati con cura accomunati da un unico denominatore: suscitare emozioni e serenità nel cuore di tutti visitatori.

DOVE

  • Piazzetta Sant’Anna dei Greci,
  • Frantoio Ipogeo,
  • Chiesetta di San Leonardo,
  • Pinacoteca comunale,
  • Piazzetta vico braccio,
  • via Geofilo,
  • Chiesetta san Salvatore,
  • Vico de Mitri,
  • Piazza Matteotti,
  • Piazza Commestibili,
  • Via castello,
  • Piazzetta dei Caniglia,
  • Via degli Azzollino.
  • Nell’Antico forno il presepe vivente a cura della struttura sanitaria Villa Bianca che vedrà il coinvolgimento degli operatori del centro ed anche gli ospiti.

QUANDO

Il Borgo dei presepi   rimarra’ aperto ai visitatori i giorni 24 e 31 dicembre dalle 17 alle 19 , e nei giorni 25,26,30,Dicembre,  01, 05 06 gennaio 2018 dalle 17 alle 21.

Sto caricando la mappa ....

←  Indietro