Contributo fino al 100% per l’adesione ai “Regimi di Qualità “

Il

30

ottobre


La Regione Puglia ha pubblicato l’avviso pubblico relativo ai contributi a valere sul P.S.R Puglia 2014/2020 – Misura 3 “Regimi di Qualità” dei prodotti agricoli e alimentari – Sotto-misura 3.1 – Sostegno alla nuova adesione a regimi di Qualità.

La sotto-misura si pone come obiettivo di rendere competitivi i prodotti di qualità generando un accrescimento del valore aggiunto di tali produzioni, così da motivare un numero sempre maggiore di produttori ad intraprendere percorsi di qualità aderendo ai relativi regimi di qualità.

OBIETTIVI

Migliorare la competitività dei produttori attraverso la loro adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli istituiti da Regolamenti Comunitari e ai regimi di qualità riconosciuti dall’Italia.

Regime di qualità, art. 16 del Reg. UE 1305/2013, comma 1 lettera a) o b) di recente riconoscimento

  • Dop, Igp, Stg iscritte nei registri creati e aggiornati ai sensi degli articoli 11 e 22 del Regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio;
  • Prodotti biologici ottenuti ai sensi del Regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio;
  • Denominazioni di origine e indicazioni geografiche nel settore vitivinicolo iscritte nel registro creato e aggiornato ai sensi dell’articolo 104 del Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Consiglio;
  • Prodotti agricoli ottenuti in conformità alle disposizioni applicative dell’articolo 2, comma 3, della Legge n. 4/2011, che istituisce il sistema di qualità nazionale di produzione integrata e al Decreto del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 08/05/2014 che disciplina il “Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata” (SQNPI), il suddetto Regime di qualità è stato notificato ai servizi della Commissione Europea ai sensi della Direttiva 98/34 (notifica n.2012/387/I del 18.06.2012);
  • Prodotti agricoli e alimentari ottenuti in conformità al Regime di qualità regionale con indicazione d’origine “Prodotti di Qualità

 

SOGGETTI BENEFICIARI

Agricoltori attivi e associazioni di agricoltori, iscritti alla Camera di Commercio.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI

Adesione per la prima volta ai regimi di qualità.
L’aiuto viene concesso ai richiedenti che si adeguano al disciplinare e certificano l’intera produzione aziendale e che aderiscono per la prima volta al sistema di qualità, dopo la presentazione della domanda.

 

SPESE AMMISSIBILI

  • costi di prima iscrizione per il primo anno;
  • per il mantenimento nel sistema dei controlli;
  • per le analisi previste dal disciplinare di produzione, dal piano dei controlli dell’organismo di certificazione o dal piano di autocontrollo, nonché i costi standard di sostenibilità necessari per l’adesione ai Regimi di Qualità e previsti nei disciplinari di produzione.

 

TIPOLOGIA E ALIQUOTA DI SOSTEGNO

L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale sulle operazioni ammesse.
Aiuto massimo annuale di 3.000,00 Euro ad azienda per i primi 5 anni di adesione e pari al 100% delle spese ammissibili.

 

SCADENZA

Il portale SIAN per il rilascio della DdS sarà operativo a partire dal giorno 30/10/2018 e fino alle 24,00 del 24/11/2018.

 

INFORMAZIONI E CONTATTI

Link


←  Indietro