Giornata della Memoria nella Terra dei Messapi

Il

25

gennaio


Anche la Terra dei Messapi commemora, come ogni anno “La Giornata della memoria”. Nei vari Comuni messapici il ricordo di quegli infausti eventi avviene attraverso appuntamenti con le scuole affinché quelle nere pagine di storia del XX secolo non vengano dimenticate.

Perché questa data?

Prima di arrivare a definire il DDL, si discusse a lungo su quale dovesse essere considerata la data di riferimento. Si trattava di decidere su quali eventi fondare la riflessione pubblica sulla memoria. Erano emerse in particolare due opzioni alternative. Inizialmente fu proposto il 16 ottobre, data del rastrellamento del ghetto di Roma (oltre mille cittadini italiani di religione ebraica furono catturati e deportati dall’Italia ad Auschwitz). D’altra parte vi era chi sosteneva (in particolare l’Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti) che la data prescelta dovesse essere il 5 maggio, anniversario della liberazione di Mauthausen, per sottolineare la centralità della storia dell’antifascismo e delle deportazioni politiche in Italia.

Infine, anche in ragione della portata evocativa che Auschwitz – oramai simbolo universale delle tragedia ebraica durante la seconda guerra mondiale – da anni rappresenta per tutta l’Europa, si è optato per adottare il giorno della sua liberazione, avvenuta il 27 gennaio.

Gli eventi commemorativi nei Comuni del GAL

Mesagne – L’Amministrazione Comunale di Mesagne e il 2° Circolo Didattico “Giovanni XXIII”, attraverrso le classi quinte e la Compagnia di Teatro Stabile della stesso circolo, nell’ambito degli accordi con la Rete Scolastica celebrano la Giorno della Memoria, Shoah 2018 con lo spettacolo “Senza Classe”. L’evento si svolgerà presso il Teatro Comunale in due appuntamenti, il 30 e 31 Gennaio alle ore 18,30.  Parole, musiche, danze diventano ponti per le giovani generazioni…”Per non dimenticare”. (fonte)

San Pancrazio Salentino – Sabato 27 gennaio ore 17.30 – aula consiliare “P. Briganti”.  L’amministrazione comunale di San Pancrazio salentino ha organizzato una importante manifestazione commemorativa per la Giornata della Memoria. L’incontro è organizzato in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, in collaborazione con le classi dell’istituto comprensivo di San Pancrazio Salentino. Tale iniziativa aperta alle scuole ed a tutta la cittadinanza, in occasione della ricorrenza dell’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali, è volta sia alla conoscenza della Shoah, che alla riflessione condivisa sui valori fondanti una moderna società civile, al fine di “non dimenticare e meditare su ciò che è stato.


←  Indietro