I segni che raccontano

Il

4

giugno


Biblioteca “A. De Leo”,

“I segni che raccontano”… 4 giugno 2019 dalle 18.30 alle 20.30, anche la Biblioteca Arcivescovile e l’Archivio Storico Diocesano di Brindisi aderisce al MAB. Dal 3 al 9 giugno 2019 si svolgerà l’iniziativa nazionale “Aperti al MAB. Musei Archivi Biblioteche ecclesiastici”, che punta a dare risalto al ruolo centrale svolto da ogni Istituto culturale nel proprio territorio e in particolare con la sua comunità. Il progetto è promosso dall’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI insieme all’Associazione musei ecclesiastici italiani (AMEI), all’Associazione archivistica ecclesiastica (AAE) e all’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani (ABEI), con il patrocinio del coordinamento MAB-Italia Musei Archivi Biblioteche e in collaborazione con l’International archives day e con le Giornate nazionali dei musei ecclesiastici. (https://beweb.chiesacattolica.it/)
La Biblioteca “A.De Leo” aderisce con una mostra temporanea e visita guidata nei locali della biblioteca stessa. All’interno di libri antichi e cause criminali si trovano prove e tracce di passaggi. Così pallini, pizzini su cui sono scritti sonetti o appunti, ricci di capelli, stralci di testi, rigorosamente conservati tra le carte antiche e libri seicenteschi che diventano testimonianze e prove di inchieste e indagini. Vite raccontate con piccoli brandelli di oggetti che parlano di persone contestualizzate in luoghi ed avvenimenti storici. Individui e fatti prendono vita attraverso testimonianze originali e inedite.

Mappa non disponibile

←  Indietro