Il pomodoro giallo

Categoria: Agricoli

DETTAGLI

CONTATTA LA STRUTTURA

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy


Nota: tutti i campi sono obbligatori



DESCRIZIONE


Il pomodoro giallo è una coltura tipica dell’area Gal “Terra dei Messapi”. Un prodotto da orticoltura impiegato per preparazioni gastronomiche fortemente legate al territorio brindisino. Tra le innumerevoli varietà di pomodori, merita particolare attenzione quella del pomodoro giallo. Si raccoglie d’estate e si consuma d’inverno. In Puglia si mangia in modi diversi, soffritto, arrostito oppure crudo; quella del soffritto, che in dialetto salentino identifichiamo come “pummitoru scattarisciato” è uno dei piatti invernali più diffusi del brindisino, i cui elementi principali della ricetta sono: pomodori gialli, cipolla, olive nere, capperi, peperoncino, origano, olio extravergine d’oliva, aglio e sale. Il pomodoro giallo è anche elemento costituente di gran parte dei piatti salati dell’area Gal “Terra dei Messapi”. È alla base di molte focacce tipiche e soffritti con verdure selvatiche, ma anche di antipasti e altro ancora.

RICETTE

 


TURISMO



ITINERARI


MASSERIE DIDATTICHE