Avviso pubblico ISI 2016

Il

19

aprile


INAIL – AVVISO PUBBLICO ISI 2016

Investire in prevenzione, oltre ad una reale riduzione degli infortuni sul lavoro, non è solo un mero adempimento normativo ma ha un vero ritorno in termini economici per l’azienda ma soprattutto per la società. Per tale ragioni il GAL Terra dei Messapi informa che l’INAIL finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

 

Fondi a disposizione e tipologie di progetto

L’INAIL, tramite il Bando ISI 2016, rende disponibili complessivamente 244.507.756 euro. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.
Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:
1) Progetti di investimento
2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
4) Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Il contributo, pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro (50.000 euro per i progetti di cui al punto 4), viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea).

 

Termine e modalità di partecipazione

Le domande possono essere presentate in modalità telematica dal 19/04/2017 alle ore 18.00 del 05/06/2017.

Le principali scadenze da tenere presente sono:

  • 19 aprile 2017: apertura della procedura informatica per la compilazione delle domande
  • 5 giugno 2017: chiusura della procedura informatica per la compilazione delle domande
  • 12 giugno 2017: acquisizione codice identificativo per l’inoltro online
  • 12 giugno 2017: comunicazione relativa alle date dell’inoltro online

Per maggiori dettagli e procedure ufficiali di riferimento vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del sito: www.inail.it


←  Indietro