PSR PUGLIA – Misura 10: Bando a sostegno delle colture soggette ad erosione genetica

Il

6

aprile


La Regione Puglia ha pubblicato sul BURP n. 42 del 6 aprile 2017 un bando a sostegno degli agricoltori che intendono impegnarsi a coltivare le varietà locali pugliesi a rischio di erosione genetica.

Consulta il sito del progetto BiodiverSO per scoprire quali sono gli ortaggi ammessi a finanziamento.

Scheda sintetica del bando

Il bando agisce sui finanzaimenti del PSR Puglia 2014/2020, in particolar modo sulla Misura 10 “Pagamenti agro-climatico-ambientali” – Sottomisura 10.1 “Pagamento per impegni-agro-climatico-ambientali”

Si suddivide in 3 operazioni (o sotto-interventi)

  • Operazione 10.1.4Tutela della Biodiversità Vegetale
  • Operazione 10.1.5 Tutela della Biodiversità Zootecnica
  • Operazione 10.1.6Conversione colturale da seminativi a pascolo, prato-pascolo, prato

Disponibilità finanziaria

4) Tutela biodiversità vegetale – 5,00 Meuro
5) Tutela biodiversità zootecnica – 3,00 Meuro
6) Conversione dei seminativi a pascolo, prato-pascolo, prato 8,00 Meuro
Come presentare una Domanda di Sostegno
1. costituzione/aggiornamento del fascicolo aziendale elettronico presso un CAA autorizzato oppure presso gli sportelli AGEA regionali convenzionati(www.agea.gov.it).

2. Rilascio della Domanda di Sostegno sul SIAN (tramite centro Autorizzato di Assistenza Agricola accreditato dall’OP AGEA,

previo conferimento di un mandato; oppure con l’assistenza di un Libero Professionista, munito di opportuna delega, come da allegato 1)
Termini di presentazione delle domande sono così stabiliti
a) Domande iniziali – 15 Maggio 2017;
b) Domande di modifica ai sensi dell’art.15 del Reg. (UE) n.809/2014 – 31 Maggio 2017;
c) Domande di modifica ai sensi dell’art. 3 (ritiro parziale) del Reg. (UE) n.809/2014 – Data di apertura sul portale SIAN dei servizi di istruttoria delle domande e con la contestuale pubblicazione degli indicatori di possibili irregolarità riscontrate sulle domande;
d) Comunicazione di ritiro ai sensi dell’art. 3 del Reg. (UE) 809/2014 – Data di apertura sul portale SIAN dei servizi di istruttoria delle domande e con la contestuale pubblicazione degli indicatori di possibili irregolarità riscontrate sulle domande;
e) Comunicazioni ai sensi dell’art. 4 del Reg. (UE) 809/2014 per cause di forza maggiore e circostanze eccezionali – Entro i 10 giorni lavorativi a decorrere dal momento in cui sia possibile procedervi e, comunque, non oltre il 9 giugno 2018;
f) Comunicazioni ai sensi dell’art. 8 del Reg. (UE) 809/2014 per cessione di aziende – 9 giugno 2018;
g) Comunicazioni di recesso dagli impegni ai sensi dell’art. 46 del Reg. (CE) 1974/2006 (Clausola di
revisione) – 10 giugno 2017;
h) Dichiarazione di mantenimento dell’impegno in assenza di domanda di pagamento – Da definirsi a cura dell’OP AGEA
Entità dell’aiuto
Il dettaglio degli aiuti è dettagliato nell’allegato B;
il beneficiario può aderire a più tipologie di operazioni, come disciplinato negli allegati B, C e D, e al paragrafo 9 del bando;
gli importi erogati non potranno comunque superare i seguenti massimali previsti dall’Allegato II “Importi ed Aliquote di Sostegno”, del Reg. (UE) n.1305/2013:
  • 600 per ettaro/anno per colture annuali;
  • 900 per ettaro/anno per colture perenni specializzate;
  • 450 per ettaro/anno per altri usi della terra;
  • 200 per unità di bestiame (UB)/anno per l’allevamento di razze autoctone minacciate di abbandono.

Da quando sarà possibile presentare le domande sul SIAN?

Sin dalla data di pubblicazione della Determina, quindi dal 6 aprile 2017;

Scarica il bando e i relativi allegati

  • Det. Autorità di Gestione N. 49/17
  • Allegato A – Disposizioni di carattere generale sottomisura 10.1 “Pagamenti Agro Climatici Ambientali”
  • Allegato B – “Operazione 10.1.1 – Produzione Integrata”. Bando 2017 per la presentazione delle Domande di Sostegno
  • Allegato C – “Operazione 10.1.2 – Incremento sostanza organia e difesa dei suoli” – Bando 2017 per la presentazione delle Domande di Sostegno”

Per ulteriori info visita il sito www.svilupporurale.regione.puglia.it


←  Indietro