I LUOGHI DEL CUORE: SAN MISERINO PRIMO IN PROVINCIA DI BRINDISI

Il

27

febbraio


Lunedì 27 febbraio il FAI ha presentato i risultati ottenuti del censimento de “I LUOGHI DEL CUORE” promossa dal Fondo Ambiente Italiano sul territorio nazionale e promossa dai tantissimi comitati cittadini. Nella sala consiliare della Provincia di Brindisi, il protagonista è stato San Miserino, tempietto paleocristiano sito in San Donaci, già valorizzato attraverso i fondi GAL Terra dei Messapi 2007/2013. Il sito si è classificato 84esimo nella graduatoria nazionale e primo tra i luoghi del cuore della provincia (su 188 luoghi candidati), con 3770 voti. Questo a significare l’alta sensibilità dei cittadini, non solo sandonacesi, nei confronti di questo sito e la percezione dello stesso quale punto di interesse decisivo per aumentare l’attrattività dell’area. Altro importante successo è stato registrato nel Comune di Francavilla Fontana dove, grazie sempre alla sensibilità del comitato locale, un altro luogo candidato come “Luogo del Cuore”, La Chiesa Madonna dei Grani, si è classificato al quarto posto provinciale con 1583 voti. Un importante successo di tutta la Terra dei Messapi che, anche grazie agli strumenti messi a disposizione dal FAI, ha conquistato l’attenzione nazionale.

Già durante la passata programmazione il Gruppo di Azione Locale Terra dei Messapi, lavorando congiuntamente alle amministrazioni, alle Pro Loco e alle associazioni locali, ha orinetato l’attenzione pubblica verso la tematica della valorizzazione dei luoghi autentici con valenza storico-culturale.

Entrambi rientrano in due itinerari tematici cross-territoriali: “Me(s)sapi di Vino” e “L’Appia dei Messapi”. In particolare, nell’area di interesse sandonacese si è deciso, insieme agli attori locali, di posizionare un’area di sosta turistica attrezzata con cartellonistica informativa. Questo come primo passo verso la valorizzazione dei luoghi poco conosciuti ma dal forte carattere identitario. Il lavoro non è ancora terminato e per uesto il GAL è in fase di progettazione per permettere al territorio di godere dei nuovi finanziamenti FEASR 2014/2020 con l’obiettivo di cocnludere il lavoro iniziato.

Oltre al semplice dato numerico, San Miserino ha ottenuto un altro importantissimo riconoscimento grazie al comitato promotore; “San Miserino for president” è stato l’unico comitato, in tutta Italia, ad ottenere 1500 voti, raccolti su appositi moduli espressamente controfirmati da banca Intesa San Paolo, i quali contribuiranno a far giungere un finanziamento di € 5.ooo che l’isituto bancario donerà in seguito alla presentazione di un progetto congruo. Per continuare l’opera di valorizzazione e salvaguardia del Tempietto, il comitato cittadino, sta già lavorando alla redazione del progetto che potrà orientarsi su interventi di  manutenzione, tutela e/o promozione.

Entro marzo, il FAI pubblicherà sul proprio sito le linee guida per l’invio della candidatura che andrà ad inserirsi nei programmi europei di tutela e sviluppo territoriale già avviati con i finanziamenti per le aree rurali.

I NUMERI DEI LUOGHI DEL CUORE

  • 1.400.000 votanti in Italia
  • 6000 comuni coinvolti
  • Secondo posto per la Puglia come numerosità di votanti. Prima la Lombardia, sede della delegazione nazionale dei FAI.

Le interviste della “WEB-TV TDM”

Beniamino Attoma Pepe – Capo delegazione FAI Brindisi

Domenico Fina – Sindaco di San Donaci

Dolores Bardicchia – Rappresentante comitato “San Miserino for president”

 

 


←  Indietro