Successo della Cantina di San Donaci a Berlino

Il

8

marzo


Grande successo per Cantina San Donaci al Berliner Wein Trophy 2017. Ben tre etichette, infatti, sono state premiate nell’ambito dell’importante manifestazione tedesca, che sin dalla sua prima edizione, avvenuta nel 2004, si caratterizza per essere la più importante e grande degustazione di vini internazionali della Germania. Nella capitale tedesca, a porte chiuse, la giuria internazionale di esperti ha degustato oltre 5.500 vini pregiati classificandoli secondo i più elevati standard di qualità. L’Anticaia Salice Salentino Rosso 2014 e l’Anticaia Negroamaro IGP Salento 2015 sono stati premiati con la Gold Medal, mentre per l’Anticaia Salice Salentino Riserva 2013 è arrivata la Silver Meda l. Un risultato importante che premia il lavoro, l’impegno, la determinazione e le aspirazioni di tutto il personale impegnato nell’azienda, sapientemente guidata dal presidente Marco Pagano.

Cantina San Donaci tra le più antiche aziende dell’agro salentino nasce nel 1933 grazie all’idea imprenditoriale di un gruppo di 12 agricoltori che per sviluppare l’economia del loro prodotto e della loro terra fonda quella che oggi è l’azienda. Con i suoi circa 300 soci la cantina dispone di un quantitativo di uve, che varia a seconda delle annate, dai 25.000 ai 30.000 quintali. Oggi Cantina San Donaci usa tecnologie altamente innovative. Ma quello che maggiormente contraddistingue le migliori produzioni è l’insostituibile invecchiamento in botti di rovere che più di ogni altra cosa, affinandone il gusto, ne esalta la grande qualità. “Un risultato ottenuto grazia ad etichette che racchiudono un sapiente ed attento lavoro di squadra che vede protagonisti tutti i soci e i collaboratori di cantina, per finire con i raffinati processi di selezione delle uve e di vinificazione curate dal nostro enologo” ha commentato soddisfatto il presidente Marco Pagano. a.a.


←  Indietro